Se volete essere sicuri di dormire sonni tranquilli, allora dovreste valutare il vostro materasso ogni sette anni. Due sono i fattori da tenere sempre in considerazione: la qualità del sonno ed il sostegno che fornisce al vostro organismo. La ricerca, infatti, ha dimostrato le persone dormono meglio, soffrono di minori dolori alla schiena e, soprattutto, sperimentano pochi sintomi dovuti allo stress quando hanno la possibilità di dormire su materassi appena acquistati. Scegliere però il materasso giusto è un processo molto soggettivo. Per essere sicuri di non sbagliare e di portare a casa il materasso in grado di soddisfare appieno le vostre esigenze, i vostri gusti e soprattutto le vostre tasche, leggete con attenzione le informazioni che vi forniremo di seguito.

Materassi Memory Foam

I materassi Memory Foam  usano come sistema di supporto una schiuma poliuretanica espansa ad alta densità, mentre lo strato superiore è di solito composto da un materiale visco-elastico che si adatta perfettamente alla forma del corpo fino a modellarlo. Le schiume memory che compongono questo prodotto hanno la capacità di adattarsi al peso della persona che vi si adagia ed alla temperatura della stessa donando al contempo un notevole confort e, soprattutto, una piacevole sensazione avvolgente. Sono da consigliare per le loro caratteristiche a persone che soffrono di stanchezza cronica, di dolori muscolari o che faticano a trovare una posizione comoda durante la notte.

Materassi in lattice

Questi materassi, col tempo, sono diventati più che una valida alternativa ai materassi tradizionali in molle. Tutto merito del lattice, la materia prima utilizzata per la loro fabbricazione. Si tratta, infatti, di una sostanza di origine vegetale che si ottiene dall'Hevea brasiliensis, una pianta tropicale conosciuta anche come albero della gomma. I benefici che comporta l'acquisto di un materasso in lattice sono numerosi perchè si tratta di un materiale non solo elastico e traspirante ma anche in grado di deformarsi recuperando poi la dimensione originaria. Per non parlare delle sue proprietà battericide, germicide e fungicide.

Materassi Water Foam

Per quanto riguarda i materassi in water foam si tratta di materassi realizzati con un particolare tipo di polimero conosciuto anche come poliuretano espanso flessibile. Sono prodotti caratterizzati da una struttura soffice ed elastica perchè particolarmente ricca di aria e, quindi, altamente alveolarizzata. Ciò attribuisce loro un elevato potere traspirante. Inoltre questa particolare tipologia di materassi non trattiene la polvere e, di conseguenza, è un ottimo investimento per chi soffre di asma o di altri tipi di problemi di natura respiratoria.

Materassi a molle indipendenti & memory

Questa tipologia di prodotti è meglio conosciuta come materassi ibridi. Si tratta per lo più di strutture realizzate con uno strato a molle e l’altro in memory foam e sono in grado di coniugare il meglio di entrambi i prodotti, vale a dire il sostegno delle molle e il comfort della memory foam. Sono adatti ai soggetti allergici o a colori i quali soffrono di problemi di circolazione, articolari o posturali.