Uno dei modi più semplici per non incappare in un fastidioso raffreddore è quello di dormire. Le persone che riposano meno di cinque o sei ore a notte, purtroppo, hanno maggiore probabilità di ammalarsi rispetto a coloro i quali, invece, riescono a dormire almeno sette ore a notte. Naturalmente, anche i migliori dormiglioni non sono del tutto immuni dai germi. Amanti del riposo o meno, chi si ammala è molto probabile che soffra, durante la notte, di un sonno disturbato. E' possibile però correre ai ripari seguendo alcuni semplici consigli che modificheranno di poco la routine  prima del riposo notturno.

ECCO COME DORMIRE BENE NONOSTANTE IL RAFFREDDORE

ACQUISTARE UN UMIDIFICATORE - a volte  la scarsa umidità può asciugare eccessivamente le cavità nasali peggiorando i sintomi di un naso chiuso o di un mal di gola.  Per respirare e, di conseguenza, dormire meglio durante la notte è necessario che l'aria in camera da letto sia mantenuta al giusto livello di umidità. Perché, allora, non farsi aiutare da un umidificatore o un vaporizzatore? E' sufficiente azionare il macchinario solo durante la notte, ma bisogna assicurarsi comunque di pulirlo e asciugarlo regolarmente, poiché le muffe e batteri possono crescere anche all'interno dei umidificatori o dei vaporizzatori.

PILA DI CUSCINI - se, durante la notte, la testa viene mantenuta in posizione eretta si favorisce il drenaggio all'interno delle cavità nasali rendendo, di conseguenza, più facile respirare. E' sufficiente impilare una serie di cuscini per riuscire nell'intento.

FAZZOLETTINI DI CARTA A PORTATA DI MANO - alzarsi dal letto ed andare alla ricerca dei fazzolettini per soffiarsi il naso non è assolutamente un'azione che concilia il sonno, tutt'altro. E' quindi consigliabile avere sempre a portata di mano un pacco di fazzoletti, è consigliabile posizionarli sul proprio comodino così da evitare una caccia al tesoro notturna.

NEBULIZZATORE NASALE SALINO - se il naso è congestionato, molto probabilmente questo è il motivo che ti tiene sveglio di notte. Per ovviare a questo fastidioso problema è sufficiente utilizzare un nebulizzatore nasale salino prima di infilarsi sotto le lenzuola e non dimenticare di effettuare questo semplice rituale ogni volta che si sente il bisogno di chiudere gli occhi.

STRISCE NASALI PER NON RUSSARE - molte persone adoperano le strisce nasali nel tentativo di non russare durante la notte. Questi prodotti però sono ottimi da utilizzare anche in caso di raffreddore perchè aprono le cavità nasali riducendo di fatto la congestione.

PRODOTTI DORMIDEA