Prima di entrare nel vivo del discorso, è opportuno chiarire un concetto che ritorna sempre quando si parla di materassi: il significato del termine portanza. Si tratta di un vocabolo indicante il peso che un materasso è in grado di sostenere e, di conseguenza. un letto con zone differenziate è a tutti gli effetti un prodotto capace di cedere in maniera 'differente' al peso delle diverse aree anatomiche in modo tale che ogni parte del nostro corpo abbia il sostegno che merita. Questo perchè il corpo umano non presenta mai una distribuzione uniforme del peso nei vari distretti corporei. Esistono infatti aree più pesanti ed aree che, invece, necessitano di un minore supporto durante il riposo notturno. Nulla di più semplice insomma eppure, nel contempo, di così importante per la qualità del nostro sonno.

PERCHÉ I MATERASSI HANNO SETTE ZONE DIFFERENZIATE?

Le zone di un materasso quindi sono molto spesso differenziate per portanza, caratteristica questa che può essere bassa, media o alta. Solo i giacigli che presentano questa peculiarità possono essere definiti ergonomici e confortevoli. La domanda importante alla quale ora è necessario rispondere è la seguente: "Di quante zone differenziate necessitano i materassi per essere definiti i migliori?". E' vero che il corpo umano solitamente viene suddiviso 5 parti: testa, spalle, tronco, fianchi e gambe.  Quindi sarebbe logico aspettarsi una simile suddivisione anche per quel che concerne la differenziazione del materasso ma così non è perchè il letto ideale in realtà consta di 7 zone differenziate. Alle precedenti, infatti, vanno anche aggiunte tronco, polpacci e piedi ( questi ultimi due da considerare come un'unica zona ). In commercio poi esistono persino materassi con 12 zone differenziate  ma in linea generale per un utente finale dotato di corporatura media il prodotto migliore da acquistare, in caso si necessitasse di un nuovo sistema letto, è proprio un materasso costituito da 7 zone differenziate. Ciononostante è importante che sul mercato esistano prodotti con portanza differente in modo tale così da abbracciare un bacino di utenti più ampio anche perchè solo un materasso costituito da zone differenziate può garantire un sonno ottimale senza bisogno di scendere a compromessi. Si tratta infatti di un prodotto realizzato ad hoc per permettere alla colonna vertebrale di allinearsi correttamente in qualsiasi posizione si prediliga riposare sia di fianco ( poco importa se sinistro o destro ) che sulla schiena. Dormire bene, prevenire e ridurre i problemi come, ad esempio,  i dolori articolari ( lombalgia e simili ) da oggi è possibile grazie alle sette zone differenziate.